September 25, 2021

Una guida per trovare e ottenere il lavoro dei tuoi sogni

4 min read

Se non hai mai cercato un lavoro prima d’ora – magari sei un neolaureato – o se è passato così tanto tempo dall’ultima volta che hai fatto domanda per una posizione che non sai da dove cominciare, non temere, caro cercatore di lavoro. Questa guida ti guiderà attraverso ogni passo che devi fare per strappare il lavoro dei tuoi sogni, da come prepararti ai giorni migliori per la ricerca. Continua a leggere per saperne di più.

Come prepararsi

Come si dice, a volte la cosa più difficile da fare è semplicemente iniziare. Quando sei alla ricerca di un nuovo lavoro, questa affermazione è vera: con migliaia di annunci di lavoro da considerare, e quello che sembra un milione di voci sulla tua lista di cose da fare per la ricerca di lavoro, può essere difficile costringerti a sederti al computer e metterti al lavoro. Un buon sito di lavoro è renego. Ma la buona notizia è che con la preparazione, puoi rendere la tua ricerca di lavoro molto più facile. Come ci si può preparare? Ecco alcuni semplici passi.

Aumenta il tuo curriculum: Vorrai modificare il tuo curriculum per ogni lavoro a cui ti candidi, ma è comunque una buona idea assicurarsi che sia aggiornato e in forma smagliante. Ricontatta le tue referenze per assicurarti che siano ancora disposte a garantire per te, e correggi gli errori. Rivedi il tuo curriculum e assicurati che tutte le date, le posizioni e le descrizioni siano accurate.

Esercitatevi per un colloquio: Anche se non potete prepararvi per ogni singola domanda del colloquio che vi verrà posta, potete comunque rispolverare le vostre capacità di colloquio esercitandovi a rispondere alle domande più comuni poste da reclutatori e manager. Sapere come risponderete in anticipo vi manterrà freddi, calmi e raccolti durante le future interviste.

Fare rete: Segnate sul vostro calendario gli eventi del settore a cui potete partecipare, dove potete incontrare reclutatori o addetti ai lavori che possono darvi lo scoop sulle posizioni aperte. In alternativa, iscriviti a un club o a un’organizzazione che ti appassiona. Non sai mai chi potresti incontrare lì – o i modi in cui potresti aiutare il tuo curriculum a spiccare – dedicando il tuo tempo a una buona causa.

Quali giorni dovresti cercare

Potresti pensare che ogni giorno è un buon giorno per cercare un lavoro. E mentre questo è per lo più vero, i dati mostrano che ci sono giorni migliori di altri per candidarsi. Infatti, il martedì sembra essere il giorno migliore della settimana per inviare il tuo curriculum. (E la stessa ricerca mostra che potresti trovare più successo nella tua ricerca di lavoro nei mesi di febbraio, marzo, maggio e giugno).

Un altro elemento importante quando si tratta della tempistica della tua ricerca di lavoro è assicurarsi che non consumi tutto il tuo tempo. (Se lo fa, diventerai pazzo – fidati di noi.) Quindi attieniti a un programma di 72 ore, se possibile: preparati il lunedì, fai domanda il martedì e segui il mercoledì.

Quali siti dovresti usare

Naturalmente, pensiamo che Glassdoor sia il posto migliore per cercare un nuovo lavoro. (Le statistiche non mentono: Glassdoor aiuta 67 milioni di persone al mese nella loro ricerca di lavoro). Ma questo non significa che Glassdoor sia l’unico sito che puoi usare nella tua ricerca di lavoro.

Se stai cercando un orario di lavoro flessibile – o anche la possibilità di lavorare comodamente dal tuo divano cinque giorni alla settimana – considera di iscriverti a FlexJobs, un sito che pubblica solo annunci di lavoro per posizioni che offrono opzioni di lavoro flessibile o a distanza. (Per tua informazione: è un servizio a pagamento).

Un altro sito che potresti usare nella tua ricerca di lavoro è LinkedIn. Dopo tutto, non è solo un posto dove pubblicare il tuo curriculum; LinkedIn pubblica anche annunci di lavoro adatti al tuo campo e ai tuoi interessi. Quindi, assicurati che il tuo profilo LinkedIn sia aggiornato e solido, con progetti, video o blog.

Come puoi usare le app nella tua ricerca di lavoro

Il tuo telefono potrebbe essere il tuo nuovo migliore amico per la ricerca di lavoro: con le app, puoi accelerare la tua ricerca di lavoro, prepararti per un colloquio, ricevere promemoria per il follow-up e molto altro.

Sapevi che Glassdoor ha un’app? Ce l’ha! Ed è un’ottima app da usare per trovare lavoro. L’applicazione accoppia milioni di annunci di lavoro aperti con informazioni importanti come recensioni aziendali, stime di stipendio, domande di colloquio e altro per aiutarti a prepararti per la ricerca di lavoro.

Hai decine di posti di lavoro a cui fare domanda, e questo è molto da organizzare. Arriveremo presto al nocciolo dell’organizzazione della tua ricerca di lavoro, ma nel frattempo, scarica Workflow, un’app che ti aiuterà a organizzare il contenuto del tuo lavoro e a creare scorciatoie che ti faranno risparmiare molto tempo.

Una volta che hai fissato un colloquio, è il momento di mettere in pratica le tue abilità di colloquio. Se sei il tipo di persona che si chiude a riccio, considera l’uso di Orai come un allenatore di conversazione. L’app “ti allenerà ad aggiungere meno parole di riempimento, a parlare chiaramente e con un buon ritmo”, secondo il suo sito web.

Infine, non dimenticare il valore delle app dei social media nella tua ricerca di lavoro. Dovresti usare i social media per costruire un marchio personale, che ti renderà più attraente per un responsabile delle assunzioni. (Per esempio, puoi pubblicare foto o riassunti di progetti su cui hai lavorato, includere una breve biografia sulle tue capacità o condividere articoli che dimostrano che sai molto sul settore).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright © Tutti i diritti sono riservati. | Newsphere by AF themes.