October 20, 2021

Trasferirsi o rimanere nella sua casa attuale

3 min read

Prima o poi, ogni proprietario di casa si trova di fronte alla domanda: posso e voglio continuare a vivere nella mia casa attuale quando invecchio?

Perché la prima domanda che facciamo sempre ai nostri clienti è: “Vuoi continuare a vivere nella tua casa per molto tempo?” Goedkoop een verhuislift descrive le opzioni che hai per continuare a vivere comodamente nella tua casa attuale per molto tempo, ma anche le considerazioni che puoi fare per trasferirti.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di queste opzioni, come potete pagare gli adattamenti necessari per la casa e cosa dovete tenere a mente quando fate eseguire il lavoro da “terzi”?

Potrei volermi spostare…

Spostarsi è quasi sempre una possibilità e vediamo in pratica che il gruppo che vuole ancora spostarsi lo fa di solito prima o, al più tardi, intorno ai 70 anni. In età avanzata, le persone non hanno più voglia di occuparsi dello stress e dei problemi amministrativi di un trasloco. In quasi tutti i casi, la casa familiare più grande viene scambiata con una casa più piccola o un appartamento.

Un appartamento ha i maggiori vantaggi;

La manutenzione viene effettuata da un VVE e non è più responsabilità di una sola persona. È importante controllare se la VVE a cui si aderisce è finanziariamente sana e ben funzionante.
Aree verdi mantenute dalla VVE o dal comune

Il complesso è composto da diversi residenti e c’è una supervisione su e per gli altri
Spesso in una posizione centrale vicino alle strutture della città

  • Presenza di parcheggi
  • Presenza di un ascensore
  • Piano terra

In breve, potete chiudere la porta dietro di voi, andare in vacanza e non preoccuparvi più della vostra casa.

Quando si cambia casa, si ha anche la scelta tra affittare o comprare. Nella maggior parte dei casi, le persone scelgono di comprare una nuova casa, ma anche il trasferimento in una proprietà in affitto è un evento regolare. Il più grande vantaggio di affittare una casa è che la manutenzione non è più una vostra responsabilità e che non avete nessun capitale legato alla casa. Tuttavia, dovreste sempre assicurarvi di avere una pensione sufficiente per coprire i costi mensili o di avere riserve sufficienti dal denaro rilasciato quando vendete la vostra casa per essere in grado di soddisfare l’affitto per un periodo più lungo.

Ma non voglio muovermi…

Nel caso in cui tu sia così attaccato alla tua attuale casa e al luogo in cui vivi che il trasloco non è un’opzione per te. Non sei l’unico, nei Paesi Bassi il 91% dei proprietari di case di 70 anni o più non vuole trasferirsi in un’altra casa (a meno che non sia davvero più possibile a causa di disturbi fisici o mentali).
Quando si appartiene a questa categoria, ci sono due opzioni se la vostra casa non è stata ancora adattata;

Non adattarsi e vedere cosa potrebbe essere necessario in futuro

Prendersi cura proattivamente della propria casa in modo che non diventi una preoccupazione in seguito, se si desidera o si ha bisogno di fare degli adattamenti.

Nel primo caso, si rimandano i possibili problemi. Per alcune persone, questo non è un problema, ma immaginate di essere single e di finire temporaneamente in ospedale, allora dà molto fastidio realizzare gli aggiustamenti che si rendono necessari a breve termine. A parte il fatto che avete i mezzi finanziari per pagare questi aggiustamenti. Consigliamo sempre ai nostri clienti di dare uno sguardo proattivo allo stato attuale della casa e, dove possibile, fare una scelta su quale punto di miglioramento ha la massima priorità. Un piccolo aggiustamento può già portare a un grande miglioramento nella facilità d’uso della vostra casa.

Nel nostro prossimo articolo, continueremo con un’ampia lista di controllo delle modifiche alla casa che si possono incontrare se si decide di rimanere nella propria casa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright © Tutti i diritti sono riservati. | Newsphere by AF themes.