August 16, 2022

Perché scegliere un sistema di climatizzazione

3 min read
airco

Con un impianto di climatizzazione, si crea il proprio comfort abitativo. La nuova generazione di sistemi di climatizzazione è intelligente, economica e si adatta perfettamente agli interni e allo stile di vita di ognuno. Sono una fonte di comfort e purificano Groen klimaat techniek l’aria che si respira.

In un clima ottimale, il nostro corpo può funzionare meglio

Grazie all’impianto di condizionamento dell’ufficio, c’è sempre aria fresca a sufficienza. Inoltre, l’umidità dell’aria è sempre corretta e il corpo funziona meglio. Le ricerche hanno dimostrato che i dipendenti che godono di una buona climatizzazione sono dal 10% al 15% più produttivi di quelli che lavorano in un ambiente privo di aria condizionata. E questo vale per il lavoro amministrativo, ma anche per il lavoro mentale. I datori di lavoro hanno quindi molto da guadagnare da un buon controllo del clima.

Il controllo del clima spinge i dipendenti a lavorare di più

Lavorare a una temperatura ambiente piacevole è quindi molto positivo per l’efficienza aziendale. Ma il coltello taglia in entrambi i sensi. I dipendenti apprezzeranno molto di più il lavoro in un ufficio climatizzato, perché è più piacevole. Si sentiranno più soddisfatti e quindi più propensi a desiderare prestazioni migliori.

In breve, l’aria condizionata fa sentire meglio e rende più attivi. Questo si traduce in una maggiore creatività e produttività. Siate onesti. Non è bello fare shopping o mangiare fuori in ambienti climatizzati durante l’estate afosa?

Influisce sulle prestazioni lavorative?

Esiste una stretta correlazione tra la produttività e le prestazioni lavorative e la temperatura dell’ambiente di lavoro. Uno spazio di lavoro troppo caldo, troppo freddo o troppo umido non stimola né il ritmo di lavoro né l’efficienza del personale.
Il grafico mostra questa correlazione. Le prestazioni lavorative delle persone diminuiscono già con una temperatura interna superiore a 22°C e calano drasticamente a partire da 26°C. Per questo è importante tenere sotto controllo la temperatura interna. Attenzione! La “temperatura effettiva” comprende anche l’umidità.

È stato scientificamente provato che:

Gli incidenti si verificano più frequentemente in presenza di temperature estreme: la temperatura ideale è di circa 20°C.
La resistenza mentale e il ritmo di lavoro del personale diminuiscono drasticamente non appena l’area di lavoro diventa troppo calda.

Per sentirsi a proprio agio ed efficienti in un edificio, è necessario tenere conto della sua destinazione d’uso.

L’aria condizionata e il suo impatto sulla salute

Al giorno d’oggi, prestiamo sempre più attenzione a un ambiente di vita sano e, più specificamente, alla qualità dell’aria interna. Nelle nostre case, l’aria inquinata può causare gravi problemi di salute, per cui sempre più persone optano per la climatizzazione, che può ridurre o addirittura prevenire questi problemi. La maggior parte delle case e degli edifici sono costruiti per risparmiare il più possibile energia, il che riduce la ventilazione naturale per l’aria fresca.

Se la ventilazione viene interrotta, i livelli di umidità interna rimarranno invariati e l’aria e gli agenti inquinanti continueranno a circolare nell’abitazione giorno dopo giorno. Nel peggiore dei casi, ciò può persino portare alla sindrome dell’edificio malato. La ventilazione ottimale, i filtri e il controllo dell’umidità possono creare un ambiente di vita ottimale. Una buona umidità riduce del 50% la possibilità che il virus dell’influenza si diffonda. Ecco perché l’aria condizionata offre la soluzione. Ogni condizionatore d’aria ha un filtro diverso da un tipo di apparecchio all’altro, quindi non dovrete più preoccuparvi.

Influenza sulle apparecchiature elettroniche?

L’aria condizionata non è solo un ambiente pulito e confortevole. Ha anche un’influenza positiva sulle apparecchiature elettroniche, grazie alla deumidificazione dell’aria.

Una bassa umidità migliora la durata delle apparecchiature elettroniche. Un livello di umidità compreso tra il 40 e il 60% è considerato il livello di conservazione ideale.

Copyright © Tutti i diritti sono riservati. | Newsphere by AF themes.