March 3, 2021

I tuoi Trulli: la vita in Puglia non è perfetta. E questo va bene

2 min read

Ecco Jeroen e Nicole. In vacanza in Puglia tutto l’anno, ma i primi mesi dopo la partenza da Maastricht non sono certo così. In realtà è piuttosto difficile.

Viviamo senza riscaldamento e senza copertura telefonica. Allo stesso tempo si impara a conoscere di nuovo se stessi (e l’altro). Sono quasi due anni che abbiamo deciso di comprare un trullo fatiscente vicino a Martina Franca e riportarlo al suo antico splendore, ma è stato anche il punto di partenza per perseguire uno stile di vita diverso. Più ‘uno con la natura’ e soprattutto più stare fuori, al sole.

Pioggia

Il nome Puglia deriva dal latino apluvia, che significa ‘mancanza di pioggia’. La regione è calda e secca. Anche se questo non era evidente in aprile e maggio. Non ha mai piovuto tanto quanto questa primavera.

Un sacco di parcheggio al supermercato

Quello che probabilmente abbiamo imparato di più in questi primi mesi in Puglia, è che si può davvero vivere senza riscaldamento, ma la mancanza di un segnale wifi funzionante è un po’ strana, visto che le prenotazioni per l’hotel a Maastricht continuano ad andare avanti. Sarà una questione di lasciarsi andare e di parcheggiare molto al supermercato, perché lì c’è un canale wifi aperto. Quando l’antenna parabolica sarà installata, potremo di nuovo usare internet, Netflix e Whatsapp.

Agricoltore dietro l’angolo

Vogliamo che i nostri futuri ospiti vedano la Puglia attraverso gli occhi di un locale. Questo significa il cibo e i piccoli negozi del quartiere. Questi negozi sono davvero il cuore della regione: piccoli e specializzati. Per un tosaerba si va dallo specialista, e riempire una bombola di gas è un affare a parte. Burrata fresca che si compra dal contadino dietro l’angolo. Anche la stracciatella, una delle tante varianti di mozzarella, viene comprata fresca dal contadino e senza dubbio vi regalerà un bell’aneddoto.

Poeklia

Sì, per noi è la Puglia (si pronuncia Poelja). Certamente non la regione che RTL Boulevard ha descritto come secca e arida e ‘ti senti ricco quando ti guardi intorno in quella Masseria’. Purtroppo il presentatore intendeva la perfezione e il denaro con queste parole. No, è la regione ‘Poeklia’ (secondo la dichiarazione dello stesso presentatore di RTL) dove ci si sente ricchi perché ci sono persone reali che vivono lì con storie reali e competenze reali.

Vivere qui arricchisce la tua vita e quella vita non deve essere perfetta. La non-perfezione purtroppo si mostra anche nelle buche sulla strada e nei rifiuti abbandonati lungo la strada. Nei mesi estivi si vede meno a causa dell’erba alta.

Secondo trullo

Nel frattempo abbiamo acquistato un secondo trullo. Un trullo con 2 grandi coni, 2 alcove e un ettaro di terreno agricolo quasi adiacente al nostro terreno. Nella nostra fantasia abbiamo già piantato un vigneto, perché ci sono quasi 80 viti. A Martina Franca si producono vini bianchi fruttati e delicati di Verdeca e Bianco d’Alessandro, quindi è un buon terreno di alimentazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright © Tutti i diritti sono riservati. | Newsphere by AF themes.